Home

“La vita politica non mi ha disgustato affatto;
la mia vita ha due pagine,una letteraria, l’altra politica,
né penso a lacerare nessuna delle due:
sono due doveri della storia che continuerò
sino all’ultimo.”
Francesco de Sanctis a Carlo Lozzi, 25 giugno 1869

 

“Io non posso partecipare alle illusioni di quelli che promettono
il pareggio con l’aumento delle imposte;
perché le imposte hanno un limite nella possibilità de’ contribuenti,
e quando il limite è oltrepassato non si colpisce più la rendita,
si attacca il capitale e si arresta la produzione”.
Francesco de Sanctis nel suo Programma elettorale del 1865.